in

PORTIMAO ha pagato un prezzo molto più basso per la FORMULA 1

Gli organizzatori della prossima gara del GP di Formula 1 del Portogallo a Portimao pagheranno una quota molto inferiore per il loro evento.

Foto: HB Press

Pista portoghese, che ospiterà la prossima carovana Formule 1, è uno dei tanti luoghi del calendario di quest'anno della classe reale del motorsport trovato a causa della crisi del coronavirus.

"Ogni gara in Europa costa tra i 30 ei 50 milioni di euro, ma i nostri numeri, che sono scritti nel contratto per la corsa senza spettatori, sono molto più bassi,"Ha detto il capo degli organizzatori Paulo Pinheiro. Liberty Media voleva che quest'anno si tenessero quante più gare possibile, ma il primo uomo Formule 1 in partenza Chase Carey insiste sul fatto che il programma delle gare per il prossimo anno sarà più vicino alla normalità. Comunque è Pinheiro resta convinto che la pista portoghese abbia un futuro in Formula 1. "Ci sono molti ippodromi con contratti, ma la possibilità di introdurre una rotazione di gare ci permette di sognare avanti,"Il portoghese ha detto al giornale A Bola.

Il capo gara di Portimau Paulo Pinheiro ha ammesso di aver pagato un importo molto inferiore per la gara di Formula 1, che si svolgerà alla fine della prossima settimana.

"La nostra pista è attraente e la gara crea molte aspettative,Ha aggiunto Pinheiro. "Seguiamo un programma e specifiche complesse e impegnative. Abbiamo sostituito la superficie in asfalto e installato nuove segnalazioni, ponti e chilometri di cavi. Ci sono solo 55 persone nel nostro team, ma i nostri corpi sono motivati ​​a realizzare i nostri sogni di vita,Ha aggiunto portoghese.

GP ARAGONIA, qualifiche: QUARTARARO dalla prima posizione, DOVI solo dal 13 ° posto

Sarà più fredda, più veloce DUCATI e più pericoloso DOVIZIOSO