in ,

WOLFF smentisce categoricamente le voci sulla cessione del team MERCEDES

Toto Wolff, capo del team Mercedes, afferma che Daimler non ha intenzione di vendere il team di Formula 1 e nulla cambierà al riguardo.

Foto: HB Press

Sebbene sia Mercedes ha firmato un nuovo accordo Concordia e con quello Formula 1 impegnati per l'anno 2025, quindi si parla di possibile vendita le squadre continuano. È l'ultima Eddie Jordan, l'ex capo del team di Formula 1 ha affermato di essere il loro sponsor Ineos ha presentato un'offerta per l'acquisto della squadra per un importo di $ 700 milioni.

In parole Iran dovrebbe essere Mercedes in Ineos molto vicino a concordare i termini di questo accordo. "Sir Jim Ratcliffe e Ineos assumeranno la proprietà della squadra,Giordania fidato dell'ufficiale Mail giornaliera. "Il nome Ineos è già sulla macchina comunque, hanno anche una partnership tecnologica con il team, quindi questa sarà una bella via d'uscita per Mercedes. La squadra si chiamerà Ineos, ma continuerà ad essere guidata dallo stabilimento di Brackley. La Mercedes, tuttavia, manterrà una quota del 30% nella squadra. Toto Wolff, però, non sarà più a capo della squadra. È diventato difficile per Mercedes. Come possono continuare a vincere? Come possono migliorare ulteriormente ciò che hanno ottenuto? Loro non possono. La reputazione di Toto Wolff come uno dei più grandi capi squadra nella storia di questo sport è sicura. Ciò che ha ottenuto alla Mercedes lo colloca nella stessa lega di Ron Dennis alla McLaren e Jean Todt alla Ferrari. Ma tutte le cose belle finiscono una volta per tutte."

Toto Wolff, il capo del team Mercedes, nega categoricamente le voci sulla vendita della squadra della freccia d'argento e sottolinea che non c'è un briciolo di verità in queste.

Toto Wolff tuttavia, dice che non c'è un briciolo di verità in questo rapporto. "Le persone intorno raccolgono i pezzi e li usano per creare una storia,"L'austriaco ha detto Reuters. "Daimler non ha intenzione di rinunciare alla squadra e Ineos non è interessata ad acquistare la maggioranza nella squadra, quindi non ho motivo di dimettermi dalla comproprietà da solo. Ci sono così tante cose che sono semplicemente inventate. Il futuro della squadra è perfettamente chiaro. Continuerà ad esserci un team Mercedes AMG Petronas F1 e nulla cambierà su questo." Ineos, uno dei maggiori produttori di prodotti chimici, si è unito al team all'inizio di quest'anno Mercedes e firmato con la squadra dei campioni del mondo contratto quinquennale in altezza $ 100 milioni.                         

Aggiungi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. * Indica i campi obbligatori

IN ROADSTERS al Lago di Garda

Chaos MUGELLA: FIA rimprovera DODICI RACERS!