in ,

GP BAHRAIN, qualificazioni: la POLE POSITION di Max pronostica la fine del predominio MERCEDES?

Le prime qualificazioni della stagione di quest'anno hanno indicato che potrebbero giocare un campionato più uniforme quest'anno rispetto agli anni precedenti.

Foto: Red Bull Pool di contenuti

Finalmente li abbiamo ottenuti - prime qualifiche questa stagione. Perché v Bahrain il sole si stava già nascondendo dietro l'orizzonte, le temperature nelle qualificazioni erano nettamente inferiori a quelle in corso 3. formazione gratuita in temperatura dell'asfalto nel frattempo è diminuito del tutto 18 gradi Celsius.

Q1 - Mazepin rovina la giornata per Vettl e Ocon

Ha impostato l'ora per primo Mick Schumacher, che ovviamente non era il valore autorevole, e il suo compagno di squadra è stato il più attivo in Q1 Mazepin, che, dopo una discutibile manovra di sorpasso nella prima curva, si è voltato poco prima della fine della prima parte delle qualifiche e ha così rovinato almeno la giornata Esteban Ocon in Sebastian Vettl, che ha dovuto rallentare a causa delle bandiere gialle e insieme a Mazepine, Schumacher in Latifijem abbandonato nel primo trimestre.

Niente di incoraggiante per iniziare per un quattro volte campione del mondo mentre Fernando Alonso a differenza delle prove libere, ha fatto un ottimo giro ed è avanzato senza problemi. In Q1, ha fatto segnare il miglior tempo altrimenti Max Verstappen, e tra lui e Lewis Hamilton, un nuovo arrivato è arrivato sorprendentemente Tsunoda z AlphaTauri. L'olandese è alla seconda curva prima di quella danneggiato il fondo la tua auto.

Q2 - Il gioco d'azzardo di Perez con pneumatici a mescola media non ha funzionato

La maggior parte dei piloti ha deciso di iniziare la seconda parte delle qualifiche con gomme medie che, secondo le assicurazioni Pirelli, dovrebbero essere circa un secondo più lente delle soft sul giro. Il miglior tempo è stato ottenuto da Lewis Hamilton, che è stato più veloce di mezzo secondo con le gomme medie rispetto alla prima parte delle qualifiche. È stato seguito da Verstappen e Bottas.

Nel secondo tentativo, sono riusciti a raggiungere la vetta entrambe le Ferrari, ma su gomme morbide, quindi tutto doveva essere preso almeno un po 'con una riserva. Ma è finito con le gomme "Gioco d'azzardo" Sergio Perez, che non ha deciso di scambiare, è rimasto pneumatici medi e alla fine era di 35 millesimi dal decimo posto, che lo porta ancora alla terza parte delle qualifiche. Si sono ritirati accanto a lui Giovinazzi, Tsunoda, che non è riuscito a ripetere la prestazione della Q1, Räikkönen in Russell.

Sergio Perez non è riuscito a giocare d'azzardo con pneumatici di media grandezza. Ha abbandonato in Q2 - Foto: Red Bull

Q3 - Pole position per Max Verstappn

La terza parte delle qualificazioni ha offerto una lotta molto interessante pole, che alla fine vinse sovranamente Max Verstappen, poiché era quasi quattro decimi più veloce della concorrenza. Nel primo tentativo, la differenza tra lui e Hamilton era nettamente inferiore, solo 23 millesimi di secondo.

È arrivato terzo Valtteri Bottas, Un duello di entrambi Ferrari lo ha ottenuto dopo l'errore di Sainz Leclerc, duello The McLarns corridori Ricciardo. Tra questi, è arrivato quinto Pierre Gasly. Gli ultimi due posti nella top ten appartenevano Fernando Alonso in Lance Stroll.

Dopo la fine delle prime qualificazioni, sembra che ci aspetti una stagione molto più interessante rispetto allo scorso anno. Max Verstappen ha confermato una buona forma dai test e dall'allenamento e l'altro marito è alle prese con il destino Alexa Albona dalla scorsa stagione. Una sorpresa positiva è sicuramente il ritorno della Ferrari nella top ten, anche lui ha fatto la sua parte Fernando Alonso, che inizierà come il nono. Sebastian Vettel in Esteban Ocon sono gli ottavi di media delle qualificazioni di oggi, e tutto si è ridotto a loro Nikita Mazepin, che era di gran lunga il più lento.

GP del Bahrain, qualifiche - risultati:

M.L'autistasquadratempoRitardo
1M. VerstappenRed Bull1: 28.997
2L. HamiltonMercedes1: 29.385+ 0: 00.388
3V. BottasMercedes1: 29.586+ 0: 00.589
4C. LeclercFerrari1: 29.678+ 0: 00.681
5P. GaslyAlphaTauri1: 29.809+ 0: 00.812
6D. RicciardoMcLaren1: 29.927+ 0: 00.930
7L. NorrisMcLaren1: 29.974+ 0: 00.977
8C. SainzFerrari1: 30.215+ 0: 01.218
9F. AlonsoAlpino1: 30.249+ 0: 01.252
10L. PasseggiataAston Martin1: 30.601+ 0: 01.604
11S. PerezRed Bull1: 30.659
12A. GiovinazziAlfa Romeo1: 30.708+ 0: 00.049
13Y. TsunodaAlphaTauri1: 31.203+ 0: 00.544
14K. RäikkönenAlfa Romeo1: 31.238+ 0: 00.579
15Signor RussellWilliams1: 33.430+ 0: 02.771
16E. OconAlpino1: 31.724
17N. LatifiWilliams1: 31.936+ 0: 00.212
18S. VettelAston Martin1: 32.056+ 0: 00.332
19M. SchumacherHaas F11: 32.449+ 0: 00.725
20N. MazepinHaas F11: 33.273+ 0: 01.549

VN BAHRAJNA, FP3: Bo RED BULL può davvero essere equivalente a MERCEDES quest'anno?

GP BAHRAIN, qualifiche, dichiarazioni - MAX VERSTAPPEN: "Adesso serve una partenza pulita".