in ,

ŠKODA ha svelato gli schizzi degli esterni della nuova FABIA

Dopo quasi cinque anni sul mercato, Škoda ha rinnovato uno dei suoi maggiori asset di vendita, il modello Kodiaq.

Pri Fa male con i primi schizzi ufficiali della forma del nuovo Fabie stanno aumentando le tensioni in vista della premiere ufficiale del modello a maggio. Il popolare piccolo veicolo del produttore ceco sarà notevolmente più grande, più dinamico e, come si dice a Škoda, anche più emotivamente dai suoi predecessori di successo.

Transizione a trasversale piattaforma modulare MQB-A0 preoccupazione Volkswagen consente nuove relazioni e ancora più spazio per passeggeri e bagagli. Ulteriori punti salienti sono forniti dai fari dal design nitido e dai fanali posteriori con tecnologia LED. Anteprima mondiale del nuovo Peccato Fabie sarà nel maggio di quest'anno.

Due schizzi i disegni mostrano linee chiare, moderne e dinamiche nuova Fabia, la cui quarta generazione è più lunga di 111 millimetri e più larga di 48 millimetri rispetto al suo predecessore. Di conseguenza, oltre a più spazio per i passeggeri all'interno, è anche per 50 litri in più di spazio per i bagagli. Nello schizzo della parte anteriore si possono vedere per la prima volta i fari piatti e un'ampia griglia. Insieme al telaio cromato e alle nervature nere, ha un aspetto sportivo ed elegante. Le grandi ruote forniscono una presenza visiva sorprendente.

Spoiler sul tetto allungato con estensioni laterali insieme a specchietti esterni aerodinamicamente ottimizzati e una griglia del radiatore attivamente regolabile per l'alimentazione dell'aria nella parte inferiore garantiscono un'eccellente aerodinamica.

Altri schizzi presentano le moderne unità di illuminazione in modo più dettagliato nuova Fabia. In frontali a forma acuta Fari full-LED, estendendosi fino alla griglia del frigorifero, i moduli LED hanno la forma di blocchi di ghiaccio. È inoltre possibile identificare il modulo luci di marcia diurna a forma di L. Strutture in cristallo specifiche del marchio Škoda, si notano anche nelle luci posteriori decisamente piatte, che saranno disponibili anche nella versione Full-LED.

ZAK BROWN richiede tre gare negli Stati Uniti con IndyCar nel programma quadro

STORICO Grand Prix MONACO: Il pilota è uscito dal podio SENZA PREMIO