in

WRC Rally ESTONIA: Kalle ROVANPERÄ con una vittoria per la STORIA

Kalle Rovanperä ha fatto la storia vincendo il rally per i Campionati del Mondo in Estonia come il più giovane vincitore nella storia della competizione, all'età di 20 anni e 291 giorni.

Venti anni finlandese ha così battuto il record del suo capo di due anni, Jarija-Mattija Latvala, che, a 22 anni e 313 giorni, è riuscita in un'impresa simile nel 2008. Rovanperä era in testa praticamente dall'inizio alla fine del rally, ma all'inizio ha dovuto lavorare sodo per fare la differenza per il secondo classificato. Craig Breen, che alla fine era a meno di un decimo di minuto dal finlandese.

Nonostante che Ogier perso il podio, però Autista Toyota aumentare ulteriormente il vantaggio sugli inseguitori più vicini. Il suo compagno di squadra Elfyn Evans è stato il quinto, campione locale e mondiale dal 2019, Ott Tanak (Hyundai i20) ha avuto ancora un sacco di passo, poiché ha perso venti secondi nel terzo test di velocità a causa di una gomma a terra, e nel successivo, dopo aver tolto due pneumatici dalla strada, ha dovuto rassegnare le dimissioni. Le dimissioni sono state tante, tra l'altro hanno chiuso in anticipo il sabato lavorativo Takamoto Katsuta in Oliver Solberg.

Kalle Rovanperä è diventato il più giovane vincitore del WRC a 20 anni e 291 giorni. - Foto: WRC

Breenov compagno di squadra presso Hyundai, Belga Thierry Neuville alla fine è arrivato terzo, seguito dal leader della classifica generale, il francese Sebastian Ogier con Toyota. All'ultima prova speciale di velocità, il locale più veloce è stato Ott Tänak (è tornato domenica con sei vittorie nelle prove di velocità) e ha così ottenuto cinque punti bonus, di cui quattro portati via. Neuville, Ogier tre, Elfyn Evans due e Rovanperäche non voleva correre troppi rischi, un punto.

Il team di casa Ott Tänak è stato il più veloce domenica, ma ha sprecato tutte le sue possibilità di vittoria rassegnando le dimissioni nel quarto test di velocità. - Foto: WRC

Il padre è sul bersaglio harri con le lacrime agli occhi si è congratulato con suo figlio. "È stata una stagione difficile ed è davvero bello passare dei bei momenti qui in Estonia, che è quasi come un rally di casa per me, dato che ci sono sempre molti fan finlandesi", ha detto alla fine Rovanperä. "Abbiamo alle spalle una buona parte della lunga stagione con risultati non molto buoni, ma siamo sempre stati vicini. Adesso finalmente abbiamo pareggiato. Questo è un pozzo".

Il prossimo test sarà il rally in Belgio dal 13 al 15 agosto.

Risultati - WRC Rally Estonia

Aggiungi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. * Indica i campi obbligatori

DALLAS 1984: Infernal HEAT, la testa FREDDA di Rosberg e il muro mobile di SENNA

Gara GP UK: HAMILTON incassa al massimo in un GRAVE incidente con Verstappn CAUSATO