in

PETRONAS Yamaha sarà RNF Racing la prossima stagione

La partenza del facoltoso sponsor malese è un duro colpo per il team Razlan Razali, che vuole ricominciare prima dell'inizio della nuova stagione.

Con la stagione 2022 per la squadra attuale Petronas Yamaha inizia un nuovo capitolo, in quanto il ritiro del main sponsor cambia non solo il nome ma anche l'organico del team, a cominciare da entrambi i piloti, che hanno anche dovuto firmare un nuovo contratto con Yamaha, attualmente valido solo per la stagione 2022.

Avendo sperimentato Andrei Doviziosu correrà giovane Darryn Binder, che entrerà a far parte del team direttamente dal Campionato Moto3 e sarà così il pilota più giovane della prossima stagione. Capo squadra Razlan Razali sottolinea: "Crediamo che la combinazione di esperienza e gioventù porterà un buon equilibrio alla squadra stessa".

Nonostante la partenza del main sponsor, Razlan Razali ritiene che la prossima stagione la squadra possa mettersi in gioco nella lotta per il vertice.

Con la partenza del main sponsor, la squadra ha anche cambiato nome, che ha un significato speciale per il primo uomo della squadra: “È un tributo ai miei tre figli. Viaggiamo tutti in giro per il mondo tutto il tempo in questo circo e siamo molto lontani da casa. Posso tornare a casa solo ogni quattro o cinque settimane. Per questo ho scelto le iniziali dei miei tre figli per il nome della squadra”.

Riuscirà FERRARI 2022 a vincere ancora?

WOLFF in Brasile avvisato RED BULL: "La diplomazia finisce oggi"