in ,

Xiaomi SU7: la prima auto elettrica del marchio di smartphone

La berlina da cinque metri con tecnologia a 800 volt è elastica e accelera da 100 a 2,8 km/h in XNUMX secondi

Recentemente, è un marchio cinese di auto elettriche Nio ha presentato la sua il primo smartphone. Ora è un marchio di smartphone cinese Xiaomi capovolse il piatto e presentò il suo prima auto elettrica: SU7.

E' una macchina berlina a quattro porte, che in qualche modo ricorda Sigillo BYD. Tuttavia, è un principiante con i suoi 4,98 metri lunghezza più competitiva Tesla Modello S in Porsche Taycan.

La Xiaomi SU7 è la prima auto elettrica del produttore cinese di smartphone.

Era già stato annunciato a luglio che ciò sarebbe avvenuto Auto elettrica Xiaomi dotata 800 volt sistema e quindi si caricherà rapidamente. Alcune versioni hanno anche active spoiler posteriore estensibile. Tra le altre particolarità c'è che l'auto ha lo stesso sistema operativo dei telefoni Xiaomi, HyperOS. Si dice che questo fornisca l'accesso a tutte le app dell'azienda nell'auto.

Sono disponibili due versioni, guida fino a ruote posteriori e guida verso tutti quattro ruote. Sono disponibili anche due batterie diverse. Maggiore s 101 kWh è una batteria qilin aziende CATL. I dati più importanti e l'aspetto del modello sono diventati noti già a novembre - come tante volte con la pubblicazione sul sito del Ministero cinese del MIIT, come riportato all'epoca CarNewsCina.

 XiaomiSU7Xiaomi SU7 Max
Azionamento : Trazione posteriore 220 kW e 400 NmAWD con 220+275=475 kW e 838 Nm
0-100 km/h/velocità massima5,3 secondi /210 chilometri all'ora2,8 secondi /265 chilometri all'ora
Portata batteria/CLTCNessuna informazione / 668 km101 kWh / 800 km
CenaNessuna informazioneNessuna informazione

Cene non sono ancora stati pubblicati. Legge ha detto che il prezzo dell'auto "un po' alto in effetti, ma tutti lo troveranno giustificato". Perché porcellana attualmente sta vivendo uno degli inverni più freddi mai registrati, Lei si è premurato di sottolineare idoneità del modello alle basse temperature. Ha detto che aveva SU7”funzioni di ricarica rapida a basse temperature” e che è capace riconoscere gli ostacoli anche sulla neve. Si dice che le capacità di guida semi-autonoma siano tra le migliori del settore. È anche in cima al tetto sensore lidar.

Xiaomi vuole entrare tra i primi cinque maggiori produttori di automobili al mondo in 15-20 anni.

Xiaomi è il quinto produttore di smartphone in Cina. Perché domanda debole in questo settore l'azienda sta ora sperimentando in un altro settore. Quello di Xiaomi ambizioni riguardo auto elettrica furono annunciati già nel 2021, quando si disse che lo voleva Xiaomi investire in automobili in un decennio 10 miliardi di dollari. Il primo modello era previsto per l'inizio del 2024 e questa previsione è stata seguita.

tudi Quello di Xiaomi konkurent Huawei e fornitore di motori di ricerca Baidu hanno ambizioni nel campo delle auto elettriche. S SU7 tuttavia Xiaomi non diventerà ancora un produttore di auto elettriche, poiché i veicoli saranno prodotti da un gruppo automobilistico BAIC nello stabilimento di Pechino, che ha una capacità annua di 200.000 veicoli.

Xiaomnon voglio fermarmi a questo modello, ma voglio passare a quelli successivi 15-20 anni diventare uno di delle cinque maggiori case automobilistiche del mondo, come ha spiegato alla presentazione dell'SU7 capo Lei di Xiaomi Jun. Nel 2021, Xiaomi ha dichiarato di voler lanciare il primo modello elettrico nel 2024 introdurre un nuovo modello ogni anno. Nome del modello SU7 (dove SU sta per “Velocità Ultra“) lascia spazio a sei modelli più piccoli, da DA SU1 a SU6.

XiaomiSU7

1 Commento

Commento

Un ping

  1. Pingback:

Aggiungi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. * Indica i campi obbligatori

La Lancia Ypsilon sfoggia già i nuovi gruppi ottici posteriori

La società di tuning ritiene che la BMW XM non abbia un aspetto abbastanza insolito