in ,

Lotus Tech viene quotata in borsa oggi con un valore stimato di 5,5 miliardi di dollari

Il reparto elettrico della famosa casa automobilistica sta anche preparando una nuova avvincente vettura sportiva.

Aziende Tecnologia del loto in L Catterton Asia Acquisition Corp. hanno completato la fusione e il produttore di auto elettriche inizierà ad essere quotato in borsa il 23 febbraio 2024 Nasdaq sotto l'etichetta LOTTO.

La quotazione in borsa valuterà la società circa 5,5 miliardi di dollari, e avviene nonostante la continua incertezza che circonda i veicoli elettrici in gran parte del settore. Recentemente cancellato dalla Renault piani per una IPO il tuo dipartimento Ampere, e Volvo ha rivelato che metterà fine al finanziamento di Polestar dopo che si è scoperto che la vita sul mercato pubblico è stata piuttosto tumultuosa per la startup di veicoli elettrici.

Loto ha raccolto più di $ 880 milioni nel contesto di investimenti preoperativi e privati ​​da parte di investitori globali, azionisti esistenti e partner strategici.

"Siamo entusiasti di annunciare la nostra imminente quotazione sul mercato azionario Nasdaq mentre completiamo la nostra fusione aziendale con LCAA," ha detto l'amministratore delegato della società Lotus Tech Qingfeng Feng. "Questo è un momento chiave del nostro viaggio. In quanto società quotata, non vediamo l’ora di accelerare la nostra crescita e, insieme a L Catterton, guidare la trasformazione elettrica del mercato globale dei veicoli elettrici di lusso”.

L'azienda Loto Tech sta dietro il SUV elettrico elete e una limousine Emeya, che si basano su un'architettura a 800 volt. Lotus Cars attualmente costruisce l'Emira con un motore a combustione interna, ma alla fine sarà sostituita da un'auto sportiva completamente elettrica che sarà lanciata sul mercato nel 2027. Questo nuovo modello, noto come Tipo 135, avrà lo stesso Architettura LEVA (Architettura per Veicoli Elettrici Leggeri) come modello successore A110 alpinoe il pacco batteria potrebbe essere posizionato dietro i sedili anteriori. Sono previste configurazioni monomotore e bimotore con potenze comprese tra 469 CV e 872 CV.

La casa automobilistica prevede di farlo entro il 2027 Portafoglio 100% elettrico prodotti.

Aggiungi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. * Indica i campi obbligatori

Il NIO ET9 può scrollarsi di dosso la neve

Il primo modello ultralusso Mercedes Mythos sarà disponibile nel 2025