in , ,

Quando la fantascienza diventa realtà: lo studio VW ID.Code

Volkswagen ha presentato all'Auto China un insolito crossover per i clienti esperti di tecnologia in Cina.

VW è in fiera Auto China a Pechino ha presentato un design completamente nuovo di auto elettrica. ID. Codice ha lo scopo di presentare la nuova immagine del marchio in Cina. VW descrive l'auto come SUV nella classe dei cinque metri, ma ammette che l'auto ricorda di più Gran Turismo.

Come qualsiasi altro identificativo del veicolo è anche del marchio Volkswagen ID. Codice guidato esclusivamente elettricità. Tuttavia, ciò non deriva solo dall’obbligatorietà batterie agli ioni di litio, ma anche da impianto fotovoltaico, integrato nel trasparente "tetto energetico". ID. Anche il codice guida autonomo al livello 4, e in questa modalità la persona al volante può leggere o godersi un film.

Esterno

Parabrezza piatto è un elemento prominente dell'esterno. Le superfici laterali appaiono "pulite" e lisce. Abbandonato sono pari maniglie; sono invece piccoli nella colonna B campi tattili. La porta si apre e si chiude elettricamente. Specchi esterni sono progettati come fotocamera, come di consueto per gli studi. Le superfici lisce della carrozzeria dovrebbero riflettere l'ambiente circostante, proprio come un aereo. I professionisti del design usano il termine “fluido". Questo effetto è ulteriormente enfatizzato dal colore blu dell'esterno.

Sul retro, che assomiglia alle pile, è simile striscia luminosa come davanti – qui con logo VW rosso. Sorprende lo spoiler sul tetto che si estende molto indietro. È aperto nella parte anteriore del tetto in modo che l'aria possa fluire sotto di esso. Non solo quello ottimizza l'aerodinamica, ma drena anche l'acqua piovana dal lunotto, poiché il lunotto non è dotato di tergicristallo.

Luce e schermi come mezzo di comunicazione

Leggero gioca un ruolo particolarmente importante. COSÌ auto comunica con l'ambiente. Il fronte è continuo striscia luminosa, che a seconda delle condizioni e dello stile di guida si presenta diverse transizioni di colore. Al centro c'è un logo VW illuminato. Sui lati sinistro e destro sono a forma di U "Occhi 3D", quale può fanno l'occhiolino Saluti In modalità autonoma, questi "occhi" simulano il movimento, che dovrebbe essere intuitivamente compreso dai passanti come segnale. L'area sotto la striscia luminosa è progettata come parziale trasparente Schermo LED. Se non attiva l'area viene visualizzata nel colore del veicolo. Altrimenti può ringraziare gli altri utenti della strada, ad esempio mostrando un cuore.

La luce come mezzo di comunicazione….

Quando avvicinandosi alla macchina, gli "occhi" guardano la direzione della persona, che si avvicina. Se persona riconosciuta, inizia uno scenario di benvenuto che include lampeggiante in un sorriso successivo. Allo stesso tempo, l'iscrizione “Benvenuto". Le finestre laterali sono progettate come schermi semitrasparenti. Appare su di loro quando ti avvicini a loro avatar con supporto di intelligenza artificiale, che ad esempio ricorda di portare con sé l'ombrello se è prevista pioggia. SU vetro sulla porta sul retro potrebbe apparire informazioni configurabili, come il livello di carica, l'autonomia o un promemoria per oggetti spesso dimenticati.

interno

Stesso avatar poiché viene utilizzato anche outside dentro e offre ai passeggeri tutti i tipi di informazioni. Interno con quattro posti individuali è una specie di salone. Materiali di alta qualità, rispettosi dell'ambiente che non contengono animali e sofisticati sistemi audio, illuminazione dell'ambiente e l'aria condizionata sono progettati per rendere il viaggio confortevole come v jet privato. Interno superfici delle finestre posta fase di avatar digitale e altri schermi.

All'interno è disponibile "Schermo Wide-R", che si estende attraverso l'intera larghezza dentro e nella porta, e display head-up con funzione realtà aumentata. L'auto è controllata dal clacson, che si ritrae in modalità autonoma. Sedili anteriori possono quindi rivolgersi 180 gradi, in modo che si siedano uno di fronte all'altro. I sedili possono anche essere spostati posizione per dormire oppure capovolgerli per l'entrata e l'uscita.

Consolle centrale è montato su un binario, ecco perché lo è può essere spostato. È integrato in esso frigorifero. Il portabicchieri integrato può essere convertito in lampada elegante. Se non c'è nessuno a bordo salire a bordo del Codice ID, puoi cambiare il veicolo in modo igienico. L'aria nell'auto viene pulita con luce UV, robot aspirante Lupo in filtri dell'aria antibatterici.

I tre pilastri del capo designer Andreas Mindt

Andrea Mente, ormai da circa un anno progettista principale di VW, ha definito il nuovo design del marchio VW. Codice ID. La filosofia di Mindt si basa su tre pilastri, che iniziano con una lettera S: Stabilità, carineria in "la salsa segreta". Quest'ultimo denota caratteristiche e forme pensate per sorprendere e deliziare. Voi tre pilastri lo saranno da ora in poi ha determinato il design globale della Volkswagen. Tuttavia, il team di progettazione vuole soddisfare specificamente i desideri e i requisiti legali dei grandi mercati.

Corpo magro e possenti passaruota e pilastri C, che assomigliano la prima Golf, dovrebbe fornire un pilastro di stabilità. Per clienti cinesi esperti di tecnologia il "pilastro della simpatia" è costituito da funzioni ad alta tecnologia. A questo se ne aggiungono altri proporzioni armoniche corpi e caratteri dall'aspetto amichevole. Dovrebbe durare sistemi di illuminazione interattivi presentato sorprendentemente"la salsa segreta".      

Aggiungi una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. * Indica i campi obbligatori

Audi Q7 e Q8 ridisegnate con tecnologia migliorata

Mini Aceman è un crossover elettrico divertente e interessante